“UN’ALLEGRA COMPAGNIA” ROMANZO STORICO di EUGENIO ZINI ed. LEUCOTEA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Amori e tradimenti, intrighi, aneddoti piccanti, ed esotici racconti di viaggio compongono il quadro di questo romanzo che ritrae Gabriella, giovane nobildonna di fine 700, intelligente e spregiudicata che cerca lo svago a tutti i costi. Le uniche distrazioni possibili a quei tempi, per una ragazza infelicemente sposata come lei, sono le feste, l’adulterio, o entrambi. Il suo spirito irrequieto però non si accontenta, ed escogita un passatempo ancor più trasgressivo. Le maschere dei vari personaggi che le ruotano intorno sono stravaganti, gioviali, talvolta bizzarre. L’epoca a noi così lontana, appare più che mai attuale, riflesso di una malinconica immagine dell’inconsolabile certezza di poter sopravvivere soltanto alle proprie esperienze e ai propri sogni.

Precedente RACCOLTA CRITICA DI KATEUAN ZIFOR DELLE POESIE INEDITE "IL BARONE DI VANELLA"di Vincenzo Errante Bertoni Editore